Rilevazione della soddisfazione degli utenti dei servizi domiciliari e semiresidenziali
 
Premessa
A dicembre 2020 sono stati distribuiti i questionari per la rilevazione della soddisfazione dei servizi domiciliari (ADI, UCP-Dom, RSA Aperta e SAD) e del Centro Diurno Integrato.
La struttura dei questionari è invariata rispetto agli anni precedenti, sono state aggiunte due domande in relazione all’emergenza sanitaria legata al COVID, che ha modificato in modo sostanziale alcuni servizi, come il CDI. In parte anche i servizi domiciliari, soprattutto per i DPI che i nostri operatori devono indossare quando sono a contatto con gli utenti.
Sintesi dei risultati
In generale la soddisfazione degli utenti è alta (vedi grafici). Gli utenti riconoscono la professionalità degli operatori e la loro capacità di relazione e di risoluzione dei problemi.
Per i servizi domiciliari gli utenti sono particolarmente soddisfatti del servizio per la rapidità dell’attivazione e per la gratuità.
Nelle osservazioni circa il 10% delle persone vorrebbe più accessi e la possibilità di accorpare le ore, soprattutto nella UdO RSA Aperta.
Per quanto riguarda il CDI, anche i servizi al domicilio, che continuano ad essere erogati per alcuni utenti e che sono stati erogati per l’85% degli utenti durante la chiusura, sono molto apprezzati.
In relazione all’emergenza sanitaria le famiglie ritengono che siano state adottate tutte le misure di protezione, per il 90% molto o moltissimo, un 10% ritiene abbastanza. Per quanto riguarda la formazione delle famiglie per ridurre il rischio di contagio nella maggior parte circa il 70% dichiara di essere stato abbastanza informato.
Conclusione
Nonostante i grandi cambiamenti e le tante preoccupazione del 2020 c’è una generale percezione positiva dei servizi e degli operatori che vi operano.
Una nota circa la lieve confusione di alcune famiglie che usufruiscono dei nostri servizi domiciliari e talvolta li confondono tra loro, dato estrapolato dalla lettura dei questionari, non visibile nei dati.
Per quanto riguarda le cure palliative (UCP-Dom) il questionario viene consegnato in occasione di tutte le prese in carico nonostante questo solo in 2 casi in tutto il 2020 il questionario è stato riconsegnato, per questo motivo non sono stati elaborati grafici. Con maggiore frequenza le famiglie ci ringraziano ed esprimono il loro apprezzamento sul giornale o nel momento in cui andiamo a fare le condoglianze alla fine della presa in carico.

Questionario RSA Aperta

Questionario SAD

Questionario CDI

Questionario ADI